La Regione Lazio stanzia anche per il 2022 un fondo di € 150.000 per la concessione di contributi a fondo perduto finalizzati al restauro e alla digitalizzazione delle opere cinematografiche e audiovisive.

L’Avviso per la digitalizzazione e il restauro è rivolto alle imprese di post-produzione di opere cinematografiche e/o audiovisive, con sede legale o operativa nella Regione Lazio, e alle cineteche con sede legale e domicilio fiscale in Italia.

L’obiettivo è quello di promuovere la conservazione del patrimonio cinematografico e audiovisivo di interesse regionale, premiando progetti caratterizzati da elevata qualità tecnica, finalizzati al recupero di opere cinematografiche e audiovisive di rilevanza culturale.

Nel 2021 grazie all’intervento regionale è stato possibile restaurare pellicole storiche quali “Abbasso la ricchezza!” (1946), “Abbasso la miseria” (1945), con la celebre Anna Magnani, “Il segno di Venere” (1955) di Dino Risi, e “La Tosca” (1973) di Luigi Magni.

Le opere ammissibili a contributo sono esclusivamente cortometraggi o lungometraggi, in pellicola o in altri supporti.

I progetti devono concludersi entro il 31 ottobre 2022, e prevedere la digitalizzazione in modo da consentire la fruizione da parte delle persone con disabilità, anche mediante l’utilizzo di sottotitoli e strumenti di audiodescrizione.

Ogni soggetto può presentare domanda di contributo per 1 sola opera da restaurare e digitalizzare. Il contributo massimo concedibile per ogni progetto ammonta a: € 40.000 per ogni lungometraggio, € 20.000 per ogni cortometraggio.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 5 giugno 2022, alle ore 12.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo.

Sostegno alla produzione cinematografica e audiovisiva – Pubblicate le graduatorie

Pubblicati sul sito della Regione Lazio gli esiti della valutazione...

Lazio Cinema International 2022 – approvata la graduatoria della prima finestra

Pubblicati gli esiti della prima delle due finestre previste per...

“DALLA PAROLA ALLO SCHERMO”: online l’avviso dedicato alla scrittura di progetti di sceneggiatura

Avviso “Dalla parola allo schermo” 2022. La Regione Lazio sostiene con 500 mila euro i progetti di sceneggiature per: opere cinematografiche di lungometraggio, opere televisive di lungometraggio, serie TV, cortometraggi, opere web.

Scopri i film finanziati
ogni anno
dalla Regione Lazio.