Lazio Cinema International 2022: 5 milioni per il sostegno alle coproduzioni internazionali

Il bando, cofinanziato dal PR-FESR 2021-2027, sostiene le coproduzioni cinematografiche e audiovisive internazionali, per rilanciare a pieno il settore e promuovere il turismo e le bellezze dei territori del Lazio. 

Ci siamo. Torna l’Avviso Lazio Cinema International, attraverso il quale la Regione sostiene, dal 2016, le coproduzioni internazionali made in Lazio.

Si apre infatti la prima delle due finestre previste per il 2022, durante la quale è possibile richiedere i finanziamenti. L’Avviso, cofinanziato dal PR-FESR 2021-2027, prevede uno stanziamento annuale di 10 milioni di euro (suddivisi in due finestre), nell’ambito di un sostegno complessivo di 70 milioni stanziati per i prossimi 7 anni.

Con Lazio Cinema International la Regione ha l’obiettivo di valorizzare le bellezze dei territori, promuovere il turismo e far scoprire le mete regionali, attraverso investimenti in coproduzioni audiovisive che prevedano la compartecipazione dell’industria del Lazio con quella estera, la distribuzione di carattere internazionale dei prodotti e la realizzazione di opere che diano maggiore visibilità internazionale ai territori (soprattutto oltre Roma) e maggiore competitività alle imprese.

L’Avviso assume particolare importanza, inoltre, in un momento così particolare come quello attuale, in cui, di fronte alle difficoltà contingenti (pandemia e guerra in primis) appare più che mai indispensabile rilanciare un comparto in cui il Lazio è leader in Italia per numero di imprese, produzione e addetti.

I destinatari sono le PMI, singole o in aggregazione, già iscritte al Registro delle Imprese o a un registro equivalente in uno Stato membro dell’Unione europea, che siano produttori indipendenti in ambito di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi.

Il Contributo è a fondo perduto, commisurato alle spese ritenute ammissibili, che i beneficiari hanno sostenuto per realizzare l’opera coprodotta. L’Avviso è gestito da Lazio Innova.

Lazio Cinema International ha consentito di finanziare dal 2016 ad oggi, attraverso 7 Bandi, 154 opere, realizzate da 220 imprese di produzione in rappresentanza di 33 paesi esteri. Le pellichttps://lazioterradicinema.it/film-finanziati/ole finanziate hanno ricevuto 322 premi e 411 nomination nei più importanti festival internazionali, quali Cannes, Berlino, Venezia, Roma.

Tra le opere di maggior successo ricordiamo “Pinocchio” e “Dogman” di Matteo Garrone, “Qui rido io” di Mario Martone, “I Medici”, ma anche tante altre che hanno permesso al Lazio di aprirsi ancora di più al contesto internazionale, confermando la sua vocazione ad essere “terra di cinema”.

Le richieste andranno inviate compilando il formulario presente sulla piattaforma GeCoWEB Plus disponibile sul sito di Lazio Innova, seguendo gli step e le procedure previste. La scadenza è fissata alle ore 18:00 del 5 agosto 2022 (salvo chiusura anticipata).

Aggiornamento:

A causa dell’elevato numero di domande pervenute, che superano la dotazione complessiva di 10 milioni di euro richiesti, sono stati chiusi anticipatamente i termini per la presentazione delle domande relative alla I Finestra dell’Avviso Lazio Cinema International 2022.
L’ipotesi della chiusura anticipata è contemplata dall’art. 5 dello stesso Avviso, basato su una procedura “a sportello”.

L’appuntamento per chi non è riuscito a presentare per tempo la domanda sulla piattaforma GeCoWEB Plus di Lazio Innova, è rimandato alla II Finestra 2022, prevista nei prossimi mesi.

 

Scarica il testo dell’Avviso e la modulistica 

Chiusura anticipata dello Sportello GeCoWEB Plus

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo.

I cinema storici di Roma

Dal Cinema Adriano al Cinema dei Piccoli: Roma nasconde veri e propri gioielli cinematografici, ricchi di storia e aneddoti.

Il Lazio è la seconda regione per incassi e presenze al cinema nel 2022

Dati incoraggianti nel 2022 per le sale della Regione Lazio: è la seconda regione in Italia per numero di presenze e incassi.

‘Profeti’ di Alessio Cremonini arriva al cinema: «Un film su due donne occidentali che hanno fatto scelte diametralmente opposte.»

Il regista Alessio Cremonini torna a dirigere Jasmine Trinca nel suo nuovo film ‘Profeti’ dal 26 gennaio nelle sale cinematografiche

Assegnazione Premio Giovanna Cau

Mercoledì primo febbraio SCENA ospiterà un evento dedicato...

Scopri i film finanziati
ogni anno
dalla Regione Lazio.