Oscar 2023: i film finanziati dalla Regione nella shortlist per rappresentare l’Italia

Gli Oscar 2023 si svolgeranno il 12 marzo presso l’iconico Dolby Theatre di Los Angeles. Nelle diverse categorie che premiano il cinema c’è anche quella dedicata al Miglior Film Internazionale e in questa edizione a concorrere per entrare nella Shortlist definitiva è Nostalgia il film di Mario Martone, realizzato anche grazie al fondo Lazio Cinema International della Regione Lazio.

A selezionare il film di Martone è stata come di consueto una commissione istituita presso l’ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Digitali) su richiesta dell’Academy. 12 i titoli tra cui scegliere, che comprendevano, oltre a Nostalgia, Chiara di Susanna Nicchiarelli, Il signore delle formiche di Gianni Amelio, La stranezza di Roberto Andò, L’ombra di Caravaggio di Michele Placido, Il Colibrì di Francesca Archibugi, Dante di Pupi Avanti, Giulia di Ciro De Caro, L’Immensità di Emanuele Crialese, Mindemic di Giovanni Basso, Le otto montagne di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch e Piccolo Corpo di Laura Samani.

Di questi, altri due film si sono avvalsi del finanziamento di Lazio Cinema International: Chiara e L’Ombra di Caravaggio.

Per scoprire se Mario Martone e il suo Nostalgia riusciranno a entrare nella shortlist definitiva, dovremo attendere il 21 dicembre 2022 quando verrà fatto l’annuncio ufficiale dall’Academy, mentre le Nomination verranno annunciate il 24 gennaio 2023.

I tre film finanziati grazie al fondo Lazio Cinema International

Nostalgia è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Ermanno Rea e racconta la storia di Felice (interpretato da Pierfrancesco Favino), imprenditore che dopo aver vissuto per quarant’anni tra il Medio Oriente e l’Africa, torna nella sua città, Napoli, nel rione Sanità. Qui incontra Don Luigi, un prete che combatte la camorra cercando di dare un futuro migliore ai giovani del paese. Felice si troverà a dover affrontare il suo passato che torna a bussare alla porta.

Chiara (in uscita al cinema il prossimo 7 dicembre), ripercorre la storia di Santa Chiara D’Assisi. A dare corpo alla protagonista è la giovane attrice Margherita Mazzucco l’amata Elena della serie Tv L’amica geniale.

L’ombra di Caravaggio, presentato con successo all’ultima edizione della Festa del Cinema di Roma, racconta le indagini condotte dalla Chiesa per stabilire le sorti del celebre artista, dopo aver scoperto che raffigurati nei quadri sacri c’erano vagabondi, donne di malaffare e ladri.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo.

I Manetti Bros. a La Città Incantata: «I fumetti sono letteratura moderna»

«Da fumettari ci teniamo a difendere la dignità del fumetto e difenderlo vuol dire che il punto d’arrivo parlarne meno. Oggi ancora si pensa che sia un gradino sotto la letteratura, ma non è così»

Zerocalcare a La Città Incantata: «Abbiate l’autodisciplina di finire le cose che avete iniziato»

In occasione della seconda giornata de La Città Incantata, abbiamo incontrato Zerocalcare

Il Gatto con gli Stivali 2 – L’Ultimo Desiderio: torna nelle sale il Gatto più impavido del mondo del cinema

Dal 7 dicembre – e dopo oltre dieci anni di attesa – arriva al cinema una nuova avventura de Il Gatto con gli Stivali: a dar voce al Gatto è ancora Antonio Banderas.

Gipi a La Città Incantata: «Tutte le volte che faccio un film penso di rubare tempo prezioso al fumetto»

Tra i protagonisti della prima giornata de La Città Incantata, Gipi ha parlato del suo ultimo lavoro e del suo rapporto con il mondo dei fumetti.

Scopri i film finanziati
ogni anno
dalla Regione Lazio.