Pubblicato il bando per l’ammissione al triennio formativo 2023/25 della Scuola Volonté

Sono aperte le iscrizioni al Bando per candidarsi a frequentare la Scuola d’Arte Cinematografica “Gian Maria Volonté”, il Centro di alta formazione della Regione Lazio dedicato alle professioni del cinema, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo e gestito tramite convenzione dalla società regionale LAZIOcrea S.p.A.

Dal 10 ottobre si può presentare la domanda accedendo alla piattaforma https://app.regione.lazio.it/selezionevolonte2022, utilizzando SPID.

Undici gli indirizzi professionali che si possono frequentare gratuitamente: 1) Regia; 2) Sceneggiatura; 3) Organizzazione della produzione; 4) Recitazione; 5) Direzione della fotografia; 6) Scenografia; 7) Costume cinematografico; 8) Ripresa del suono; 9) Montaggio del suono; 10) Montaggio della scena; 11) Vfx design.

Possono accedere alle selezioni candidati e candidate di età compresa tra i 18 e il 28 anni, iscritti/e ai Centri per l’Impiego e in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (solo per “Recitazione” è richiesto il diploma di scuola secondaria di primo grado). Il percorso di selezione è articolato in tre fasi ed è teso a valorizzare il talento, la motivazione e l’attitudine a lavorare in gruppo: per ciascun indirizzo professionale saranno ammessi al percorso formativo sei allievi/e (ed eventualmente un uditore), ad eccezione dell’area di “Recitazione”, per la quale gli allievi e le allieve saranno dodici (più due eventuali uditori), egualmente suddivisi tra i sessi.

Le attività formative, per le quali è prevista la frequenza obbligatoria, sono divise in tre annualità. Avranno inizio nel mese di gennaio 2023 e termineranno nel mese di marzo 2025, per una durata complessiva di 1.900 ore. Esse si svolgeranno sia presso la sede storica della Scuola, in Via Greve 61 a Roma (quartiere Magliana), sia presso la nuova sede messa disposizione della Regione Lazio, all’interno dell’hub culturale WeGil, in Largo Ascianghi, 5 (Trastevere).

Nel corso del triennio formativo, gli allievi e le allieve, oltre ad apprendere le competenze relative all’indirizzo professionale prescelto e competenze trasversali inerenti il linguaggio del cinema e dei territori artistici contigui, potranno realizzare ogni anno cortometraggi di finzione e documentari e incontrare il mondo del lavoro attraverso tirocini curriculari nelle più importanti aziende del settore cine-audiovisivo. Infine, dopo l’esame conclusivo e il conseguimento dell’Attestato di Qualifica, gli allievi-e potranno partecipare alla realizzazione di ulteriori produzioni audiovisive, fruendo di una borsa di studio e di un budget adeguato reso disponibile dalla Scuola Volonté.

La progettazione e conduzione dei corsi è curata da importanti e affermati professionisti del cinema italiano contemporaneo. Le sedi della Scuola dispongono di un adeguato numero di aule e laboratori, di una sala proiezioni, una sala mix, un teatro di posa, una mediateca specializzata, oltre che di strumentazione professionale per le attività didattiche e realizzative.

Per informazioni sul Bando è attivo il Numero Unico Regionale 06 99 500. Il servizio è in funzione dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 19.

È possibile, inoltre, inviare una mail a: segreteria@scuolavolonte.it.

Consulta il bando su: https://www.scuolavolonte.it/pubblicato-bando-ammissione-al-triennio-formativo-2023-25-della-scuola-volonte/www.scuolavolonte.it/bando23-25/

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo.

DALLA SCUOLA VOLONTE’ AI DAVID DI DONATELLO 2024

In collaborazione con la scuola Volonté Sono state annunciate...

Gian Maria Volonté 30

Nel trentennale della morte di Gian Maria Volonté, avvenuta il 6...

Chiara Bordi, il debutto da attrice e l’importanza di amare se stessi

Il debutto di attrice avviene grazie alla serie Prisma su Prime Video e per Chiara Bordi è l’occasione di diffondere un messaggio positivo.

Scopri i film finanziati
ogni anno
dalla Regione Lazio.