SINOSSI

12 Luglio 1998. Roma è deserta. C’è la finale di calcio Francia-Brasile. Teresa raggiunge Ponte Milvio e si getta nel Tevere… “Vent’anni dopo il ricordo di mia madre riemerge in me e l’apparizione di lei, sotto le acque di Roma, è la visione ispiratrice. Percorro Roma e metto insieme frammenti della sua vita che si mescolano con quelli del mio Atlante visionario”. E Roma si riflette nel pianeta Amor, dove Teresa ha trovato la sua pace.

Regia: Virginia Eleuteri Serpieri
Coproduzione: Italia – Lituania
Genere: Documentario
Prodotto da: Stefilm in coproduzione con Era Film
Produttori: Edoardo Fracchia, Rasa Miskinyte
Distribuzione: Deckert Distribution (internazionale)
Durata: 80'
Lingua: italiano
Interpreti:
Soggetto: Virginia Eleuteri Serpieri
Sceneggiatura: Virginia Eleuteri Serpieri
Fotografia: Simone Rivoire, Elvina Nevardauskaite
Montaggio: Virginia Eleuteri Serpieri, Beppe Leonetti
Musiche: Martynas Bialobžeskis
Costumi: Lisa Eleuteri Serpieri
Scenografia: Marta Iacubino
Suono: Beatrice Mele
Effetti: Gianluca Abbate
Trucco:
Location: Mazzano Romano (Cascate Monte Gelato); Rieti (Chiesa San Vittorino, Fattoria Campogelato); Roma (Parco Appia Antica, Villa dei Quintili)

Finanziato con il bando:

Trailer

fotogallery

Vuoi conoscere tutte le opportunità di finanziamento della Regione Lazio
per il settore del cinema?