SINOSSI

Hannah aveva un marito, un figlio, un nipotino. Aveva un cane, un abbonamento in piscina, un lavoretto da governante. A un certo punto, tuttavia, nella sua vita è accaduto qualcosa. E quella quotidianità rassicurante fatta di piccole azioni – lavare il cane, comprare i fiori, stendere il bucato – ha perso improvvisamente di senso. Suo marito è finito in carcere, lasciandola da sola, e suo figlio non vuole parlarle. L’ombra del sospetto, un sospetto annichilente e impronunciabile, si allunga sulla sua stessa vita: chi è davvero suo marito? Perché lei è l’unica che sembra credere alla sua innocenza?

Premi e Nomination: 74ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2017 (Coppa Volpi a Charlotte Rampling per la migliore interpretazione femminile, La Pellicola d’Oro al Miglior Capo Macchinista, in competizione per il Leone d’oro; 7 Nomination) – César Awards 2019 (1 Nomination).

Lazio Terra di Cinema Hanna

Regia: Andrea Pallaoro
Coproduzione: Italia – Belgio – Francia
Genere: Drammatico
Prodotto da: Partner Media Investment, con Rai Cinema, in coproduzione con Left Field Ventures, Good Fortune Films
Produttori: Andrea Stucovitz, John Engel. Clément Duboin
Distribuzione: I Wonder Pictures
Durata: 95 minuti
Lingua: Italiano, francese
Interpreti:
Soggetto: Andrea Pallaoro, Orlando Tirado
Sceneggiatura: Andrea Pallaoro, Orlando Tirado
Fotografia: Chayse Irvin
Montaggio: Paola Freddi
Musiche:
Costumi: Jackye Fauconnier
Scenografia:
Suono:
Effetti:
Trucco: Véronique Dubray
Location:

Finanziato con il bando:

Trailer

fotogallery

Vuoi conoscere tutte le opportunità di finanziamento della Regione Lazio
per il settore del cinema?