SINOSSI

Due fratelli, soli, nell’uno la forza dell’altro,
in un mondo antico e ostile sfideranno il volere
implacabile degli Dei. Dal loro sangue nascerà
una città, Roma, il più grande impero che la storia
ricordi. Un legame fortissimo, destinato a diventare
leggenda.

Premi e Nomination: David di Donatello 2020 (Miglior produzione, Migliore fotografia a
Daniele Ciprì, Miglior suono, 12 Nomination) – La Pellicola d’Oro 2020 (Miglior Attrezzista, Miglior
Maestro d’armi, Miglior Sarta di scena) – Nastri d’Argento 2019 (Miglior produzione ex aequo,
Miglior fotografia, Miglior sonoro in presa diretta ad Angelo Bonanni, 5 Nomination) – Ciak d’oro
2019 (Miglior fotografia) – Fabrique du Cinema 2019 (Miglior Attore, Miglior Tema musicale)
– Festa del Cinema di Roma 2020 (La Pellicola d’Oro al Miglior Organizzatore generale) –
3 premi e 4 nomination in altri Festival nazionali e internazionali.

Lazio Terra di Cinema Il Primo Re

Regia: Matteo Rovere
Coproduzione: Italia – Belgio
Genere: Storico
Prodotto da: Groenlandia, con Rai Cinema, in coproduzione con Gapbusters
Produttori: Andrea Paris, Matteo Rovere
Distribuzione: 01 Distribution (Italia)
Durata: 127 minuti
Lingua: Protolatino
Interpreti:
Soggetto: Filippo Gravino, Francesca Manieri, Matteo Rovere
Sceneggiatura: Filippo Gravino, Francesca Manieri, Matteo Rovere
Fotografia: Daniele Ciprì
Montaggio: Gianni Vezzosi
Musiche:
Costumi: Valentina Taviani
Scenografia:
Suono:
Effetti:
Trucco: Roberto Pastore (II), Marzia Colomba
Location: Manziana (Bosco Macchia Grande e area naturalistica Caldara); Canale Monterano; Nettuno (Bosco di Foglino); Graffignano (VT), località Pisciarello.

Finanziato con il bando:

Trailer

fotogallery

Vuoi conoscere tutte le opportunità di finanziamento della Regione Lazio
per il settore del cinema?