SINOSSI

Faccendieri ambiziosi e imprenditori rampanti, cortigiane – vergini per niente candide che si offrono al drago, addestrate da molti anni di pubblicità sessiste e trasmissioni strillate – politici corrotti, giullari, acrobate: è il circo che sta intorno a Silvio Berlusconi, nella “rielaborazione e reinterpretazione a fini artistici” messa in scena da Paolo Sorrentino.

Premi e Nomination: Filming Italy Best Movie Award 2019 (Menzione Speciale ad Elena Sofia Ricci, Attrice Rivelazione a Euridice Axen) – David di Donatello 2019 (Migliore attrice protagonista a Elena Sofia Ricci, Miglior acconciatore ad Aldo Signoretti, 12 Nomination) – La Pellicola d’Oro 2019 (Premio Qualità, 2 Nomination) – Ciak d’Oro 2019 (Rivelazione femminile dell’anno ad Alice Pagani, 4 Nomination) – Nastri d’argento 2018 (Migliore sceneggiatura a Paolo Sorrentino e Umberto Contarello, Migliore attrice protagonista, Migliore attore non protagonista a Riccardo Scamarcio, Migliore attrice non protagonista a Kasia Smutniak, Premio Guglielmo Biraghi a Euridice Axen, 8 Nomination).

Lazio Terra di Cinema Loro

Regia: Paolo Sorrentino
Coproduzione: Italia – Francia
Genere: Drammatico, biografico
Prodotto da: Indigo Film in coproduzione con Pathé, France 2 Cinema
Produttori: Nicola Giuliano, Francesca Cima, Carlotta Calori , Viola Prestieri
Distribuzione: Universal Pictures International Italy per Focus Features (Italia), Pathé (internazionale)
Durata: 100 minuti
Lingua: Italiano
Interpreti:
Soggetto: Paolo Sorrentino
Sceneggiatura: Paolo Sorrentino, Umberto Contarello
Fotografia: Luca Bigazzi
Montaggio: Cristiano Travaglioli
Musiche:
Costumi: Carlo Poggioli
Scenografia:
Suono:
Effetti:
Trucco: Maurizio Silvi, Aldo Signoretti
Location: Amatrice, Anguillara, Civitavecchia, Fiumicino (Porto Romano), Formello, Tivoli (Città dello sport), per gli interni Roma e Viterbo.

Finanziato con il bando:

Trailer

fotogallery

Vuoi conoscere tutte le opportunità di finanziamento della Regione Lazio
per il settore del cinema?