SINOSSI

Roma. Un imprendibile ladro solitario rapina banche e gioiellerie, muovendosi su uno scooter. È intelligente, ha due occhi blu e profondi e si nasconde dietro un modesto impiego di contabile. Il suo nome è Valeria.

Regia: Michela Cescon
Coproduzione: Italia/Francia
Genere: Drammatico
Prodotto da: Tempesta e Palomar, con Rai Cinema, in coproduzione con Tu Vas Voir, in collaborazione con Zachar Produzioni
Produttori: Carlo Degli Esposti, Nicola Serra, Carlo Cresto-Dina, Gérard Lacroix, Edgar Tenembaum
Distribuzione: I Wonder Pictures
Durata: 86'
Lingua: italiano
Interpreti:
Soggetto: Michela Cescon e Bruno Cortona
Sceneggiatura: Michela Cescon, Marco Lodoli, Heidrun Schleef
Fotografia: Matteo Cocco
Montaggio: Sara Petracca
Musiche: Andrea Farri
Costumi: Grazia Materia
Scenografia: Luca Servino, Massimiliano Forlenza (arredamento)
Suono: Filippo Porcari (presa diretta), Federica Ripani (microfonista), Federico Cabula (montaggio), Piergiorgio De Luca (creazione suoni), Nadia Paone (mix)
Effetti:
Trucco: Esmé Sciaroni
Location: Monte Soratte, Roma, (vicoli sotterranei, Foro Italico, Piramide, Lupa di Testaccio, Villa Ada), Tivoli, Vallelunga

Finanziato con il bando:

Trailer

fotogallery

Vuoi conoscere tutte le opportunità di finanziamento della Regione Lazio
per il settore del cinema?